5 rimedi per combattere le allergie primaverili

In primavera, quando le temperature sono piacevoli, non c’è niente di meglio di andare a fare una passeggiata in mezzo alla natura a godersi il tiepido sole primaverile e sentire il profumo dei fiori che sbocciano… a meno che tu non soffra di allergie stagionali al polline.

Se soffri di rinite allergica stagionale, capirai subito il tipico rapporto di amore/odio per la primavera e i grandi spazi aperti in mezzo alla natura. Le allergie stagionali non vanno affatto sottovalutate, in quanto esse hanno un impatto significativo sulla qualità della vita di chi ne soffre: starnuti, prurito, occhi irritati e naso che cola sono solo alcuni di quei sintomi prolungati che rendono le attività quotidiane più dure e difficili del solito.

I dati degli ultimi anni, inoltre, rivelano come le allergie stagionali siano iniziate in anticipo e siano anche durate più a lungo, a causa del riscaldamento climatico, che crea una situazione in cui le piante e i fiori tendono a sbocciare e svilupparsi per più tempo e più a lungo. I sintomi allergici disturbano il sonno, la concentrazione e anche la produttività sul lavoro.

Però, non tutto è perduto: ci sono infatti dei modi per alleviare i sintomi delle allergie stagionali. In questo articolo, infatti, vedremo 5 rimedi per combattere le allergie primaverili.

Agisci direttamente sull’ambiente in cui vivi

Iniziamo dal luogo in cui trascorriamo più tempo: la nostra casa. Vedrai presto come alcuni cambiamenti degli spazi interni riescano veramente a fare la differenza. Cerca di tenere le finestre sempre chiuse, così da impedire ai pollini primaverili di entrare.

Per rinfrescare gli ambienti e cambiare l’aria, utilizza un condizionatore, e non un ventilatore, che tenderà solo a spostare l’aria facendo muovere ancora di più i pollini presenti. Quando sei in casa, non indossare mai le scarpe e chiedi ai tuoi ospiti di fare lo stesso: spesso ce lo dimentichiamo, ma le scarpe sono uno dei maggiori veicoli di allergeni.

Per lo stesso motivo, non dovresti mai tenere le scarpe nella stessa stanza in cui dormi. Per quanto riguarda la pulizia della casa, utilizza un aspirapolvere dotato di filtro HEPA (High Efficiency Particulate Air filter), in grado di intrappolare oltre il 99% delle particelle presenti nell’aria.

Inoltre, non asciugare gli indumenti o i vestiti all’aria aperta, dal momento che tenderanno a riempirsi di allergeni; utilizza piuttosto un asciugatore o stendi i panni direttamente in casa.

Prendi degli antistaminici e combatti le allergie in modo efficace

Alle volte si preferisce non prendere dei medicinali, ma quanto le allergie stagionali sono molto forti, è l’unica cosa da fare. Gli antistaminici servono a bloccare la risposta naturale del corpo alle allergie e di solito riescono ad attivare i loro effetti in meno di un’ora.

Gli antistaminici, però, non sono esenti dagli effetti collaterali: spesso, infatti, causano sonnolenza. Il consiglio, pertanto, è quello di prenderli prima di andare a letto, così da dormire con serenità e prepararsi a una giornata produttiva e libera da sintomi allergici.

In alcuni casi, anche uno spray nasale utilizzato alla sera o nel corso della giornata può essere molto utile ed efficace.

Consuma degli estratti a base di erbe naturali contro l’allergia

Passiamo ora a qualcosa di sano e naturale: esistono infatti alcuni rimedi a base di erbe che si sono rivelati efficaci per evitare i sintomi dell’allergia. Una delle principali erbe che è stata testata con successo su persone che soffrono di allergia è il farfaraccio, arbusto dal quale si ricava un estratto da bere.

Anche il Biminne, una formula cinese a base di erbe con ingredienti come il Ginkgo Biloba può essere d’aiuto. Recentemente, alcuni test hanno evidenziato come anche gli estratti a base di foglia d’ortica siano efficaci per combattere le allergie primaverili. Lo stesso effetto positivo si ricava dagli estratti a base delle radici delle ortiche. L’uso dell’ortica risale addirittura al Medioevo.

A oggi, questa pianta viene ancora utilizzata per migliorare i sintomi di coloro che sono affetti dalle allergie stagionali, dal momento che contribuisce alla riduzione della quantità di istamine nel corpo.

Tieni monitorata la situazione dei pollini

Durante alcune ore del giorno, la quantità di pollini tende ad aumentare. Pertanto tieni monitorata la situazione ed esci solo quando la quantità di polline presente nell’aria è bassa: se soffri di allergia primaverile, uscire in un orario in cui i pollini sono ancora più presenti non sarà di certo una buona strategia per combattere questo tipo di problema.

Generalmente, il momento della giornata in cui la quantità di pollini presenti nell’aria è più bassa sono le ore serali e del tardo pomeriggio. Pertanto, pianifica le tue attività all’aperto per questi momenti della giornata, così da poterti godere l’aria aperta senza troppi problemi. Al contrario, le ore mattutine corrispondono notoriamente ai momenti in cui la quantità di polline nell’aria è più presente e persistente.

A peggiorare la situazione è anche il vento: quando il vento soffia forte e frequentemente, il polline sarà disperso con più rapidità, anche senza considerare l’orario della giornata. In base alle tue possibilità, dunque, cerca di non uscire nelle giornate primaverili eccessivamente ventilate: il polline presente nell’aria potrebbe rendere insopportabile la tua giornata.

Prendi le precauzioni con anticipo e sconfiggi le allergie primaverili

Per concludere l’elenco dei 5 rimedi per combattere le allergie primaverili ricordiamo quello che forse è il più importante: iniziare a prendere precauzioni prima del presentarsi dei sintomi. Gli accorgimenti che abbiamo menzionato nei paragrafi precedenti, infatti, dovrebbero iniziare infatti verso la fine dell’inverno, così da cominciare la stagione primaverile con più tranquillità e senza sintomi.

Pertanto, inizia a prendere gli antistaminici ben prima che i tuoi occhi inizino a lacrimare e gli starnuti comincino a scandire la tua routine quotidiana. Prova anche gli estratti di erbe e comincia a tenere le finestre più chiuse del solito. Solo così facendo potrai vedere effettivamente i risultati delle precauzioni prese, e ti godrai la stagione primaverile senza i fastidiosi sintomi allergici.

, ,

About Redazione interna

La nostra redazione è formata da esperti di settore, Web editor, Copywriter e Social Media Manager. L’obiettivo di questo sito è quello di riportare news e aggiornamenti su argomenti come Benessere, Moda, Salute e molto altro.
View all posts by Redazione interna →