Come abbassare il colesterolo: 5 consigli utili

Il colesterolo alto è un problema piuttosto comune. Le cause sono da ricercare nello stile di vita, nella dieta alimentare e nella genetica. Per abbassare il colesterolo la prima cosa da fare è seguire un’alimentazione sana ed equilibrata ed abbandonare la vita sedentaria. Si tratta di un problema serio e come tale va affrontato.

Scopriamo insieme 5 consigli per abbassare il colesterolo alto.

5 consigli per abbassare il colesterolo

Alimentazione sana ed equilibrata

L’alimentazione, ormai è risaputo, è una delle principali cose da sistemare e curare quando si soffre di colesterolo alto. Quindi partiamo dal ricordare che è importante bere almeno 2 litri d’acqua al giorno, limitare il consumo di alcolici (un bicchiere di vino una tantum è ammesso, ma i superalcolici sono da bandire) ed evitare abitudini poco sane come i cibi troppo grassi e il consumo di bevande gassate o zuccherate

Per i dolci bisogna preferire quelli fatti in casa con ingredienti naturali e senza conservanti e abolire i dolci industriali e le “merendine”.

I condimenti vanno ridotti al minimo: l’olio extravergine d’oliva è l’unico consentito. Ci sono tanti oli che possono essere usati, come l’olio di germe di grano, ma molti vanno usati solo a crudo.

Una buona abitudine alimentare è consumare tanta frutta e verdura (5 porzioni al giorno), scegliendo quella meno calorica ed aumentare il consumo di legumi, che ricchi in fibre facilitano anche la motilità intestinale.

Il pesce azzurro sicuramente va inserito nella dieta, così come la carne bianca. Per quanto riguarda il latte, va preferito il latte di soia o di riso (entrambi facilmente digeribili). Secondo recenti studi condotti in Gran Bretagna, le mele contrastano il colesterolo. Nello specifico mangiare due mele al giorno per 8 settimane aiuta a ridurre in modo significativo il colesterolo alto. Una manciata di noci, mandorle, arachidi 4 volte a settimana, invece, riduce del 37% il rischio di malattie cardiocircolatorie legate al colesterolo, poiché aumenta i livelli di colesterolo HDL e riduce quelli di LDL (colesterolo cattivo).

Infine va posta grande attenzione va posta al metodo di cottura degli alimenti: la frittura va abolita e vanno preferiti alimenti cotti al vapore, bolliti o al forno.

Attività fisica in casa o all’aperto

Per combattere il colesterolo bisognerebbe fare almeno 30 minuti di attività al giorno, come ad esempio passeggiare, fare le scale anziché usare l’ascensore, andare a fare la spesa a piedi anziché usare l’auto.

Per ridurre il colesterolo sono consigliati almeno 180 minuti di attività fisica la settimana. Da privilegiare sono attività aerobica, il ciclismo, lo sci di fondo e la corsa o comunque allenarsi in casa 40 minuti 3 volte a settimana ad intensità elevata.

L’allenamento a casa è possibile farlo usando un tapis roulant, una cyclette, facendo chair fitness e ancora seguendo corsi con un personal trainer.

Mantenere un peso corporeo adeguato

In relazione al colesterolo, è importante prestare attenzione al proprio peso forma, evitando di essere in sovrappeso o obesità. Per questo è fondamentale seguire i punti menzionati sopra in merito all’alimentazione e se già non la si fa, fare attività fisica sia all’aperto che a casa.

Smettere di fumare

Il fumo riduce i livelli di colesterolo buono e provoca numerosi danni a polmoni ed arterie. Smettere di fumare è fondamentale nel programma più ampio di uno stile di vita sano ed attività fisica regolare per ridurre il colesterolo.

Utilizzare integratori specifici

Su parere del proprio medico di fiducia, per ridurre il colesterolo si può ricorrere all’uso di integratori a base di riso rosso fermentato o assumendo melograno in succo o compresse o come dicevano una volta le nonne assumendo anche aglio.

, ,

About Silvia Terracciano

Content writer seo e Naturopata. Specializzata nella scrittura di testi su, salute e benessere, Infanzia e Genitorialità, Travel e Food.  Donna e mamma che si impegna ogni giorno per far fronte a tutti gli impegni e dare il meglio il mio motto è " Volere è Potere".
View all posts by Silvia Terracciano →