5 cattive abitudini da evitare nel quotidiano

Tra tutti i cattivi comportamenti che possono nuocere alla nostra salute, sono proprio le abitudini di ogni giorno quelle più difficili da combattere. Vizi come il fumo, l’alcol, l’eccessiva sedentarietà e l’alimentazione sbagliata sono alla base di problematiche e di malesseri psico-fisici che potremmo benissimo evitare un po’ di disciplina.

Ma ci sono altre azioni che compiamo automaticamente e che faremmo meglio ad evitare nel nostro quotidiano. Qui abbiamo elencato 5 cattive abitudini dalle quali, con un po’ di sforzo, potremmo riuscire a liberarci.

Usare la macchina per brevi tragitti

Spesso capita di prendere la macchina anche per compiere brevi tratti, anche di un paio di chilometri, vuoi per l’abitudine, per la fretta, o semplicemente perché non ci pensiamo. Niente di più sbagliato.

Certo, ci sono delle occasioni in cui un mezzo è necessario: ad esempio se si va a fare la spesa, oppure quando c’è bisogno di trasportare un bambino, un anziano o malato. Ma spesso e volentieri lo facciamo anche se non c’è una reale necessità di muoversi con l’automobile… è che siamo pigri.

Siamo ormai abituati ad usare un mezzo a motore anche quando potremmo benissimo andare a piedi o in bici, ma questa tendenza deve cambiare e puoi cominciare tu nel tuo quotidiano a rivoluzionare questa cattiva abitudine!

In altri paesi, soprattutto nel Nord Europa, si dedica molta più attenzione a questo aspetto: andare al lavoro in bicicletta è normale, anche grazie al fatto che le piste ciclabili sono migliori e meglio collegate. Ma anche noi possiamo iniziare a muoverci con un mezzo ad impatto zero, facendo un favore alla qualità dell’aria, alla gestione del traffico, al problema dei posteggi e, non ultimo, al fisico.

Fare un po’ di sport quotidianamente è un’ottima abitudine per tenersi in forma!

Bere troppo poco

Un’altra cattiva abitudine è quella di dimenticarsi di bere molta acqua durante il giorno. Un buon livello di idratazione, infatti, è fondamentale per stare bene, per favorire il corretto funzionamento del metabolismo e per tenere la mente fresca e lucida.

L’acqua è ciò di cui siamo fatti per il 65% del nostro corpo, per cui abbiamo bisogno continuamente di bere per mantenere tutte le nostre funzioni al meglio. L’acqua aiuta a depurarsi e a disintossicarsi, in particolare quando si è malati. Inoltre, bere un bicchiere d’acqua la mattina appena svegli, prima ancora del caffè o del tè, aiuta a mettere in moto l’organismo e facilita l’attività intestinale.

Anche all’inizio dei pasti, bere dell’acqua può essere di beneficio. Infatti, il volume dell’acqua ingerita contribuirà a dare una sensazione di parziale sazietà e, quindi, ti indurrà a mangiare un po’ meno.

Mangiare troppi zuccheri e cibo spazzatura

Sempre per quanto riguarda l’alimentazione, una corretta assunzione quotidiana tutte le sostanze nutritive sta alla base di una dieta sana e bilanciata. Dare al nostro corpo cibi spazzatura, ricchi di grassi o di zuccheri è come dare a una macchina la benzina sbagliata.

Mangiare merendine, caramelle e bevande zuccherate quotidianamente (in particolar modo in età infantile) alla lunga non porterà a niente di buono. Questi cibi provocano un enorme surplus di calorie che non vengono bruciate e quindi si traducono in grasso in eccesso per il nostro corpo. Non stiamo dicendo di estremizzare la questione evitando di mangiare qualsiasi dolce, qualche strappo alla regola ci può sempre stare!

Ma bisogna fare attenzione al fatto che mangiare cibo troppo calorico non diventi un’abitudine quotidiana. In particolare, cerca di non acquistare cibo confezionato che ha una lista degli ingredienti molto lunga: è un segnale chiaro del fatto che quel prodotto non è di qualità e ha bisogno di molti additivi per risultare invitante.

Come regola di base, cerca di evitare prodotti industriali, opta per quelli locali e quelli che nella lista degli ingredienti hanno solo 3 o 4 voci al massimo. Ciò può darti maggiori sicurezze sul fatto che quell’alimento sia fatto con ingredienti di qualità.

Non riposare correttamente

Tutti gli esseri viventi hanno bisogno per la loro fisiologia di alternare stati di sonno e di veglia. Per favorire al massimo questo ciclo di riposo e di attività è bene dare al nostro corpo abitudini sane, perché si sa che quando non si è dormito bene o a sufficienza si fa fatica ad ingranare la mattina.

Cerca di abituarti ad andare a letto non troppo tardi, bene o male alla stessa ora e a non addormentarti davanti alla TV, al computer o allo smartphone. Infatti, sono sempre più numerosi gli studi che affermano che la lunghezza d’onda delle luci blu (le luci digitali) hanno effetti negativi sulla qualità del sonno.

Cerca di andare a letto mettendo il telefono a 10 m di distanza e crea tutte le condizioni che favoriscano un riposo senza fastidi o interruzioni.

Assumere farmaci senza un vero motivo

Nella nostra società siamo ormai assuefatti all’idea di dover essere sempre al massimo, veloci e pronti a scattare; non c’è spazio per una giornata in cui non ci si sente proprio al 100% e, dunque, se stiamo poco bene ci costringiamo ad ingoiare un sacco di pillole per ottenere un sollievo immediato ed efficace, per non sembrare da meno rispetto agli altri. Insomma, non ci diamo nemmeno il tempo di star male!

A volte fermarsi un secondo, staccare la spina per un giorno può davvero risolverci, o per lo meno mitigare, condizioni di ansia e stress che ci fanno soffrire. Stiamo parlando naturalmente di stati di malessere lievi, ma ahimè frequenti, come raffreddori, mal di testa, mal di stomaco e angoscia, non certo di patologie più serie, per cui è bene rivolgersi al medico. Il consiglio generale, quando ci si sente poco bene è quello di darsi tempo per capire cosa c’è che non va.

Aspetta a prendere qualsiasi farmaco, cerca di stare a casa e prenditi cura di te con ciò che ti fa star bene. Certo, per tornare al massimo e potrebbe volerci un po’ di più, ma il tuo organismo ti ringrazierà!

About Redazione interna

La nostra redazione è formata da esperti di settore, Web editor, Copywriter e Social Media Manager. L’obiettivo di questo sito è quello di riportare news e aggiornamenti su argomenti come Benessere, Moda, Salute e molto altro.
View all posts by Redazione interna →