Luglio, benefici e proprietà della frutta di stagione

Col caldo disidratazione e spossatezza sono dietro l’angolo, ma fortunatamente possiamo contare sull’aiuto delle frutta e verdura del mese di luglio. Scopriamo gli alimenti migliori per affrontare la stagione.

Consumare frutta e verdura di stagione a luglio, oltre ad essere una pratica sostenibile, permette di sfruttare le qualità di questi alimenti, per contrastare il caldo estivo. Le alte temperature del mese di luglio, infatti provocano sudorazione e grande perdita di liquidi. Per reintegrare i sali minerali e i liquidi persi, oltre a bere, è importante consumare frutta e verdura, soprattutto a luglio e nei mesi estivi.

Questi alimenti infatti sono dei veri e propri integratori naturali perché contengono acqua, sali minerali e vitamine. Ma la frutta e la verdura di luglio possiedono molte proprietà benefiche, capaci di contrastare la pressione bassa. Scopriamo quali sono i prodotti di stagione del mese di luglio.

Frutta di luglio: ribes e lamponi

Ribes, lamponi, mirtilli e quasi tutti i frutti rossi sono alcune delle varietà di frutta di stagione del mese di luglio. In particolare il ribes, rosso o nero, è ricco di acido citrico, acido malico, vitamina C, oligoelementi e flavonoidi. Questo lo rende un ottimo diuretico e svolge un’azione depurativa, astringente, rinfrescante e protettiva della retina e di capillari e vene.

Ma i lati positivi dei ribes non finiscono qui, infatti possiede un indice glicemico estremamente basso e, in ambito terapeutico, viene utilizzato per combattere infiammazioni e rafforzare l’apparato circolatorio. Insomma si tratta di un alimento utile sia per l’organismo che in cucina visto che si può consumare anche fresco, magari nello yogurt o come decorazione.

frutta stagione luglio
frutta stagione luglio

I lamponi sono un altro dei frutti rossi che possiede molte proprietà benefiche, antiossidanti, diuretiche e soprattutto antitumorali. Infatti grazie all’acido ellagico, antiossidante naturalmente presente nei lamponi, è possibile inibire la crescita delle cellule tumorali. I lamponi sono anche degli ottimi antinfiammatori per le vie respiratorie e sono particolarmente indicati per le donne in gravidanza per l’alto contenuto di acido folico e vitamina P.

Fichi

Tra la frutta e la verdura di luglio forse quello più dolce è il fico, una delle prelibatezze dell’estate. Questo frutto contiene manganese, calcio e diverse vitamine che conferiscono ai fichi proprietà lassative e digestive. Inoltre contiene potassio e ferro che li rendono uno dei frutti più nutrienti in assoluto.

I fichi possono essere consumati anche per le loro proprietà decongestionanti e antinfiammatorie, soprattutto per le vie urinarie, gastroenteriche e polmonari. Questo particolare frutto previene anche la pressione alta ed è particolarmente indicato per la salute delle ossa.

Ciliegie

Le ciliegie sono un dei frutti più utili per la salute del fegato e del cuore e, tra le altre cose, sono consigliate a chi soffre di diabete. I piccoli pomi rossi, oltre al essere squisiti, contengono proteine, vitamine A e C, sali minerali, fosforo, potassio, sodio e magnesio.

Le ciliegie possono anche vantare un alto contenuto di flavonoidi, che stimola la produzione di collagene, e sono perfette per la salute del cuore e per tenere sotto controllo il colesterolo nel sangue. Questo frutto di luglio ha anche proprietà depurative, diuretiche e disintossicanti, nonché dissetanti. Inoltre, a causa del loro potenziale lassativo, sono sconsigliate nei bambini di età inferiore a tre anni perché potrebbero provocare diarrea e dolori.

Frutta di luglio: Anguria e melone

Tutti lo sappiamo, anguria e melone sono il vero simbolo dell’estate e sono anche uno dei frutti di stagione a luglio. Composti quasi totalmente di acqua, circa il 92%, sono un’ottima fonte energetica, anche grazie alla citrulina, alla vitamina B e al magnesio. Sono dissetanti e rinfrescanti e per questo ottimi per affrontare le calde giornate estive.

Questi frutti sono anche un ottimo aiuto per chi soffre di malattie cardiache e riduce il livello di colesterolo negativo nel sangue. Inoltre sono largamente impiegati nelle diete dimagranti in quanto, proprio per le quantità d’acqua e di zucchero, apporta un numero molto basso di calorie e ha un alto fattore saziante.

About Davide

Copywriter per passione e, soprattutto, per lavoro. Scrivo articoli su diversi blog di settore su argomenti come Bellezza, Benessere, Fitness & Alimentazione, Rimedi Naturali, Salute.
View all posts by Davide →