5 segnali che stai invecchiando

Forse le prime avvisaglie dell’invecchiamento le hai già avute e non si tratta solo dei primi capelli bianchi o delle rughe. Ci sono molti altri indizi che ci annunciano il passare inesorabile del tempo che vanno oltre il mero aspetto e che possiamo riconoscere anche in alcune abitudini o tendenze. Ma quali sono esattamente questi segnali?

Ecco qui 5 cose che ti potrebbero suggerire che forse stai invecchiando.

Avere i primi capelli bianchi

Some tutti sanno, uno dei primi segnali dell’invecchiamento è la comparsa dei primi capelli bianchi o delle prime rughe. Si sa, questo fenomeno compare con tempistiche diverse nell’uomo e nella donna. Infatti, le donne tendono a mantenere il colore originale dei loro capelli più a lungo nel tempo, mentre l’uomo può manifestare i primi capelli bianchi anche prima dei 30 anni.

Inoltre, anche il colore dell’invecchiamento può essere diverso e va da diverse tonalità di grigio al bianco candido. Questo dipende dal calo drastico che la produzione di melanina subisce con l’avanzare dell’età, in ogni caso è qualcosa che si può risolvere facilmente con tinte, anche naturali, che quando sono fatte con cura possono aiutare a toglierti qualche anno.

C’è comunque chi preferisce non tingerli e lasciarli al naturale mettendo in mostra la chioma canuta. Di fatto, il biancore di barba e capelli è sempre stato considerato, specialmente nell’antichità, un simbolo inequivocabile di saggezza. L’altro problema estetico legato all’invecchiamento è il decadimento della pelle e la formazione delle prime rughe. Si tratta di qualcosa con cui bisogna fare pace, visto che in realtà può anche conferire una maggiore espressività naturale al tuo viso.

Vedere una somiglianza con la madre o il padre

Restiamo per un altro momento sull’aspetto esteriore, per passare poi ad altri segnali meno visibili. Sarà capitato bene o male a tutti, crescendo e invecchiando, di guardarsi un giorno allo specchio e scorgere, nel proprio volto o nella propria espressione, l’immagine della propria madre o del proprio padre.

Lo stesso può capitare con vecchie foto dei genitori scattate a una certa età o di altri parenti a cui ci rendiamo conto improvvisamente di assomigliare.

È proprio l’età che avanza che ci mostra alcuni dettagli della nostra fisionomia che arrivano ad assomigliare ai nostri parenti più simili e ci mette di fronte, che lo vogliamo o no, al passare degli anni. D’altro canto ci avvicina molto a come erano loro prima di noi e ci fa sentire portatori di una storia di famiglia.

Avere difficoltà nel cambiare abitudini e idee

Un altro segnale del fatto che si comincia a invecchiare è la difficoltà nel cambiare abitudini e prospettive, che può diventare una vera e propria resistenza sempre più evidente. Questo accade perché anno dopo anno ci abituiamo a fare le cose in un certo modo, sempre uguale, e non in un altro.

Si tratta di piccole cose come sedersi allo stesso posto al tavolo, frequentare gli stessi luoghi, mangiare sempre gli stessi cibi. Con il tempo si entra in una sorta di routine e più passa il tempo più diventa difficile imparare a svolgere quelle stesse mansioni con modalità diverse oppure semplicemente a vedere le cose con un diverso approccio. Ti è mai capitato?

Questa è proprio una di quelle cose che devi cercare di evitare ben prima di invecchiare! Per non cadere in questo tipo di vortice, devi allenare la tua mente a fare cose diverse, mantenerla pronta a provare a fare qualcosa di nuovo, vigile e disponibile alla multiformità della vita.

Un ottimo allenamento è leggere, studiare, imparare una nuova lingua, viaggiare, tenersi informati, infatti spesso la curiosità è la chiave di tutto. Questo tipo di esperienze permette al cervello di mantenersi elastico, anche se non si ha più l’età d’oro della giovinezza.

Avere difficoltà con le nuove tecnologie

Lo stesso discorso può essere fatto riferendosi alle nuove tecnologie. Quando si comincia a invecchiare diventa via via più difficile apprendere l’uso di nuovi strumenti tecnologici, ma al giorno d’oggi quello dell’elettronica e del digitale è un mondo in continua evoluzione, che sforna ogni anno nuovi dispositivi.

Può sembrare una logica spietata ma, se non vuoi essere tagliato fuori, devi restare al passo coi tempi. Per cui, anche se non sei una persona particolarmente tecnologica, dovresti cercare di essere bene o male sempre aggiornato. Sii aperto e curioso e non trincerati dietro frasi come “io non sono capace di usare questo o quello”. Tutti possiamo imparare a servirci di strumenti costantemente nuovi a qualsiasi età.

Essere più prudenti e meno avventati

Un ultimo interessante fattore da tenere in considerazione è l’aumento della prudenza. Questo può essere o no un segnale, a seconda del tuo personale livello di prudenza che hai sempre avuto nella tua personalità.

Però, è dimostrato che quando si è giovani, soprattutto adolescenti, non si possiede un’oggettiva percezione del pericolo, si vivono stati estremi di esaltazione o depressione senza che ci siano veri motivi e a volte si corre il rischio di fare cose davvero sconsiderate.

Certo, questo è anche il bello della spensierata giovinezza, ma con un po’ di equilibrio e di maturità si arriva ad avere più consapevolezza delle proprie azioni e a vivere con più discernimento la propria vita.

Questi che abbiamo elencato sono solo 5 dei molti indizi che il nostro organismo ci lancia del trascorrere degli anni! Ne hai riconosciuto qualcuno?

Chiaramente, ognuno è diverso e le generalizzazioni non sono sempre valide per tutti, ma è innegabile che esistono dei segnali che ci dicono che siamo entrati in una nuova tappa della nostra vita.

In ogni caso non preoccuparti, gli anni passano per tutti, ma soprattutto non ci sono solo aspetti negativi! Invecchiare significa anche saper gustarsi la vita e accumulare esperienza attraverso gli insegnamenti del passato.

,

About Redazione interna

La nostra redazione è formata da esperti di settore, Web editor, Copywriter e Social Media Manager. L’obiettivo di questo sito è quello di riportare news e aggiornamenti su argomenti come Benessere, Moda, Salute e molto altro.
View all posts by Redazione interna →